Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Il Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2014-2020 contribuisce a conseguire gli obiettivi della Strategia Europa 2020 in linea con i Regolamenti comunitari e la Nuova Politica regionale svizzera (NPR).

Si propone di generare un significativo cambiamento nell’area di cooperazione tanto in termini di crescita della competitività in rapporto agli scenari internazionali quanto di rafforzamento della coesione all’interno dello spazio di riferimento. 

Mira a valorizzare le risorse di cui dispongono le aree di frontiera in una logica di rete che consenta di:

  • valorizzare sinergie e complementarietà derivanti dalle peculiarità dei due versanti;
  • “fare massa critica” per facilitare l’introduzione di innovazioni e dare più visibilità al territorio;
  • godere di economie di scala nella gestione dei servizi e nella promozione delle risorse del territorio, anche rafforzando la qualità dei dati e l’attendibilità delle informazioni;
  • rafforzare e consolidare i sistemi di competenze e le capacità degli attori locali di realizzare interventi a beneficio di tutta l’area di cooperazione, facilitando così la soluzione di problemi comuni.

STRUTTURA DEL PROGRAMMA


La strategia del Programma si declina in 5 Assi (più uno trasversale dedicato all’Assistenza tecnica) che rispecchiano gli ambiti di intervento in cui la collaborazione tra gli attori dei due versanti della frontiera è in grado di apportare un significativo valore aggiunto rispetto a iniziative sviluppate parallelamente nei due Paesi

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Pagina ufficiale del programma